FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3835163
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Il Governo continua a negare il diritto dei lavoratori al rinnovo del contratto!

Il Governo continua a negare il diritto dei lavoratori al rinnovo del contratto!

Confermati gli scioperi del 4 giugno per la scuola e dell’11 giugno per AFAM, Ricerca, Università!

18/05/2007
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil

Il Governo impedisce l’avvio delle rinnovi contrattuali di AFAM, Ricerca, Scuola, Università perché si è rimangiato gli impegni sottoscritti relativi agli aumenti contrattuali garantiti per il biennio 2006 - 2007.

Non era mai successo, anche nei momenti peggiori, che un Governo disattendesse impegni formalmente sottoscritti, negando addirittura di averli mai condivisi.

Non si può giocare né con i rinnovi contrattuali (fermi ormai da 17 mesi per esclusiva responsabilità della parte pubblica) né con i giusti diritti delle persone a veder migliorate le loro condizioni di lavoro e le loro retribuzioni.

Confermatissimi gli scioperi del 4 giugno, per il comparto scuola, e dell’11 giugno, per i comparti AFAM, Ricerca ed Università.

Al centro degli scioperi dell’intera giornata i contratti di lavoro ed il loro rinnovo ma anche le politiche fino ad ora messe in campo dal Governo in questi settori, politiche insoddisfacenti a partire dall’insufficiente lotta alla precarizzazione, per arrivare alle condizioni di funzionamento delle istituzioni fortemente condizionate dal permanere di una forte riduzione delle risorse, alla pesante riduzione degli organici.

Roma, 18 giugno 2007

Università, Ricerca, Afam: 11 giugno 2007, sciopero generale per l’intera giornata

Dirigenti Scolastici. Fallita la conciliazione: il 4 giugno sciopero per l’intera giornata

Scuola: iniziative unitarie di mobilitazione per il rinnovo del contratto