FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3880597
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Graduatorie precari scuola: no ad interventi di urgenza, la Ministra e il Governo si confrontino con tutti i sindacati

Graduatorie precari scuola: no ad interventi di urgenza, la Ministra e il Governo si confrontino con tutti i sindacati

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

29/03/2011
Decrease text size Increase  text size

A fronte dell’inconcludenza degli incontri tecnici presso il MIUR come quello che si è svolto questa mattina, è forte il nostro timore che il governo possa procedere ancora una volta con provvedimenti d’urgenza e soluzioni raffazzonate e dannose.

Non è di questo che ha bisogno la scuola. Alla Ministra Gelmini che fa orecchie da mercante senza rispondere alla nostra richiesta di aprire un confronto politico chiediamo ancora una volta di affrontare i veri problemi: organici stabili, immissioni in ruolo su tutti i posti disponibili, piano quinquennale di stabilizzazioni e garanzie per le graduatorie ad esaurimento.

Solo cosi si riuscirà a dare speranza al personale precario e a garantire la qualità del servizio scolastico.

Chiediamo alla Ministra di convocarci  con urgenza e di confrontarsi con tutte le organizzazioni sindacali, evitando ancora una volta soluzioni pasticciate che tanto male fanno al personale e alla scuola pubblica.