FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3854925
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » DL 137/08 approvato al Senato, la scuola pubblica colpita nella sua parte migliore

DL 137/08 approvato al Senato, la scuola pubblica colpita nella sua parte migliore

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, segretario generale della FLC Cgil.

29/10/2008
Decrease text size Increase  text size

Con l'approvazione al Senato del decreto 137, questa maggioranza consuma l'ennesimo atto di protervia istituzionale e politica, preparandosi a fare altrettanto sull'università.

Soffocare la dialettica democratica e rispondere a muso duro al dissenso e alle contestazioni è un atto di irresponsabilità che non migliorerà il clima politico nel Paese né favorirà lo scambio civile di opinioni.

La scuola pubblica subisce con questo atto un attacco gravissimo, soprattutto perché viene colpita nella sua parte migliore. Altro che la scuola della serietà, del merito e dell'educazione, quello che il Governo regala al Paese è una scuola impoverita e svilita e questo colpirà principalmente i cittadini più deboli.

Manifesteremo domani insieme al vasto mondo della scuola, docenti, studenti e famiglie, il nostro dissenso per queste politiche, chiedendo l'apertura di una fase di ampia consultazione che consenta di affrontare le riforme che sono necessarie, ma in un clima di condivisione e di profonda riflessione, come richiede la centralità della scuola pubblica.

Roma, 29 ottobre 2008