FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3828557
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Devolution: Una decisione grave e sbagliata

Devolution: Una decisione grave e sbagliata

Comunicato stampa di Enrico Panini

14/12/2001
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini

Mentre il Ministero dell'Istruzione ignora sistematicamente anche la semplice esistenza di una riforma costituzionale già operante, con quanto ne deriva sul versante del rapporto con le scuole autonome e con gli Enti Locali, il governo vara la devolution.

Una pessima decisione destinata a subordinare, su istruzione - sanità - sicurezza, i diritti delle persone alle condizioni del territorio nel quale esse risiedono.

Anziché guardare all'unità della cultura europea si preferisce proporre ai giovani la polverizzazione dei loro diritti.

La devolution -se approvata- porterà al controllo politico sui programmi di insegnamento e sull'autonomia del lavoro dei docenti e dei Dirigenti Scolastici.

Sbagliata e grave la decisione del Consiglio dei Ministri, netto il nostro impegno a richiedere l'attuazione dell'attuale riforma costituzionale che, con equilibrio, ribadisce l'identità nazionale del nostro sistema d'istruzione.

Roma, 14 dicembre 2001