FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3806451
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Decreto precari approvato al Senato: i problemi restano, la precarizzazione aumenta

Decreto precari approvato al Senato: i problemi restano, la precarizzazione aumenta

Approvato dal Senato il Decreto Legge che interviene sulla situazione del personale precario

19/05/2004
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini
Segretario generale della FLC Cgil

Il Senato ha approvato il Decreto Legge che interviene sulla situazione del personale precario.

Abbiamo già espresso un giudizio negativo su un testo che non risolve nessuno dei problemi che si era ripromesso di affrontare.

La questione che, fra tutte, risulta sicuramente come la piu’ grave riguarda il fatto che a fronte di decine di migliaia di posti vacanti per docenti ed ata il Governo rende disponibili per le immissioni in ruolo una goccia di posti nel grande mare delle disponibilità.

Il Governo sta introducendo nel nostro ordinamento la figura del “precario a vita”, cioè colui che non potrà mai sperare di avere, dopo concorsi e supplenze, un posto di lavoro stabile.

Per quanto ci riguarda ribadiamo la richiesta di un piano per 100.000 nomine in ruolo per docenti ed ata.

Con lo sciopero generale del 21 maggio, promosso dalle Confederazioni Cgil, Cisl e Uil, saremo in piazza per dire il nostro piu’ fermo no a politiche che riducono i servizi e precarizzano il lavoro.

Roma, 19 maggio 2004