FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3922947
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » DDL scuola: nulla di fatto nell’incontro con il Governo. La mobilitazione non si ferma

DDL scuola: nulla di fatto nell’incontro con il Governo. La mobilitazione non si ferma

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

12/05/2015
Decrease text size Increase  text size

Dall’incontro con il Governo (12 maggio 2015, ndr) nessuna apertura concreta sui punti di merito sollevati dalle organizzazioni sindacali. Dopo lo sciopero e le manifestazioni del 5 maggio abbiamo costretto il Governo ad aprire il confronto con le organizzazioni sindacali. Durante il passaggio al Senato ci sarà un ulteriore confronto con la Ministra Giannini.

È un primo risultato della mobilitazione, ma non basta. Gli emendamenti approvati non cambiano la sostanza dell’impianto del disegno di legge che resta irricevibile. Il Governo se vuole aprire un vero dialogo deve fermare il percorso di approvazione del disegno di legge, fare un provvedimento urgente sul precariato e ascoltare il mondo della scuola.

Nei prossimi giorni organizzeremo presidi in occasione dell’inizio del dibattito alla Camera, assemblee e iniziative di lotta nelle scuole. La mobilitazione continua. Siamo pronti a bloccare gli scrutini.