FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3888953
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Adro: Pantaleo, sindaco si vergogni

Adro: Pantaleo, sindaco si vergogni

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

27/01/2012
Decrease text size Increase  text size

L'attacco volgare del sindaco di Adro, tristemente noto per aver confuso la scuola pubblica del suo comune con una sede della Lega, al Presidente della Repubblica, deve suscitare la ferma reazione di chi difende la civiltà dell'Italia.

La FLC CGIL nazionale giudica un atto di grande sensibilità democratica e sociale la decisione del Presidente Giorgio Napolitano di aver nominato cavaliere del lavoro l'imprenditore locale che pagò le rette per i bambini esclusi dalla mensa perchè i genitori non erano in condizione di pagare.

Quel sindaco dovrebbe vergognarsi, come persona e come rappresentante istituzionale, per avere smarrito prima la solidarietà verso i più deboli e poi per avere offeso una personalità come il Presidente Giorgio Napolitano che ha garantito, in una fase difficile per il Paese, quei valori di unità e coesione sociale fondamentali per tenere insieme gli italiani.