FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3849663
Home » Attualità » Sindacato » Nel decreto sulla proroga dei termini gli interventi annunciati al convegno FLC dal Ministro Gelmini

Nel decreto sulla proroga dei termini gli interventi annunciati al convegno FLC dal Ministro Gelmini

Prorogato il reclutamento di docenti e ricercatori.

03/07/2008
Decrease text size Increase  text size

Come preannunciato dal Ministro Mariastella Gelmini al convegno della FLC dello scorso 30 giugno, è stato approvato un decreto (D.L. 30 giugno 2008, n. 113) che contiene proroghe a numerose leggi, tra cui alcune che interessano Università e Ricerca.

All’art. 12 vengono prorogate al 30 novembre 2008 le procedure di reclutamento di professori ordinari ed associati, che erano limitate al 30 giugno, con le regole della legge 210 e con un solo idoneo per concorso. Da notare che i concorsi banditi entro il 30 giugno dovranno svolgersi invece con due idonei, alimentando nuova confusione.

All’art. 13 vengono prorogati i termini per l’utilizzo delle risorse del 2008 per i concorsi aggiuntivi negli enti e nelle università. Per quanto riguarda gli enti si trattava di 7,5 mln di Euro per il 2007 e 30 per il 2008, mentre per le Università di 20 mln di euro per il 2007 e 40 per il 2008.

Gli enti potranno derogare al limite determinato dal comma 643 della finanziaria 2007, cioè la spesa risultante dal turn over. Le risorse erano destinate agli enti vigilati dal MIUR mentre in questo testo di parla genericamente di enti di ricerca.

L’articolo 14 proroga i termini di funzionamento del CNVSU (Comitato Nazionale di Valutazione per il Sistema Universitario) fino al 31 maggio 2009, non essendo ancora entrata in funzione la nuova ANVUR, l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario. Scelta opportuna, purchè non si intenda rimettere radicalmente in discussione l’esistenza dell’Agenzia.

Roma, 3 luglio 2008

Altre notizie da: