FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3930801
Home » Attualità » Sindacato » Lutto nella FLC CGIL: il nostro saluto a Angelo Capezzuto

Lutto nella FLC CGIL: il nostro saluto a Angelo Capezzuto

Amava dirci "il sindacato prima di tutto!". Lascia in tutti noi un ricordo indelebile.

23/03/2016
Decrease text size Increase text size

Angelo CapezzutoCi ha lasciati Angelo Capezzuto, già segretario generale della FLC CGIL Salerno.

Sono così terminate le tante sofferenze che da ultimo lo affliggevano pur avendo tenacemente e a testa alta affrontato la malattia.

Non si è mai arreso! Non ha mai lasciato l’attività sindacale se non quando il male aveva preso il soppravvento sul suo fisico provato. Amava dirci: “Il Sindacato prima di tutto!”

Dei 25 anni di impegno sindacale abbiamo il ricordo delle sue discussioni appassionate e della determinazione con cui rivendicava la correttezza delle sue interpretazioni normative, in verità mai smentite.

Erano discussioni accese condotte con una veemenza a volte al limite della tensione immediatamente stemperata, però, da una delle sue battute fulminee, dalla sua intelligente ironia e autoironia che hanno rappresentato il suo punto di maggiore forza.

Angelo è stato fra i primi ad accorgersi, proprio grazie al suo costante e privilegiato rapporto con il mondo della precarietà, che l’esigenza della tutela sindacale si trasformava, cambiava connotati. E ha sollecitato ciascuno di noi ad avere attenzione alle politiche della tutela individuale tanto quanto a quelle della tutela collettiva.

Sostenuto da questa convinzione, ha impiegato il suo tempo migliore per garantire a ciascun lavoratore dei nostri comparti la rivendicazione e la difesa dei propri diritti, mai disgiunta da un senso altrettanto fermo ed alto del dovere professionale.

Un senso alto del dovere che ha avuto per sé e che ha preteso da tutti i compagni con cui ha condiviso la propria esperienza in questa organizzazione.

Lascia in tutti noi un ricordo indelebile.