FLC CGIL
Come presentare domanda graduatorie terza fascia ATA 2021

http://www.flcgil.it/@3856145
Home » Attualità » Sindacato » La Camera approva la legge finanziaria per il 2009

La Camera approva la legge finanziaria per il 2009

Confermati i tagli per la scuola, ulteriori tagli per Università e Ricerca. Nessuna risorsa aggiuntiva per i contratti.

21/11/2008
Decrease text size Increase  text size

Vai allo speciale Manovra Economica 2009/2013

Approvata alla Camera la legge finanziaria per il 2009, il testo passa ora al Senato.

In tre soli articoli sono confermati tutti i pesanti tagli nel comparto scuola previsti dal DL 122/08 (ora legge 133/08). Viene ulteriormente ridotto il Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) delle Università e quello di alcuni Enti di Ricerca. E' confermata la povertà e l'assoluta insufficienza delle risorse per il rinnovo di tutti i contratti pubblici.

Nessuna risorsa aggiuntiva per gli ammortizzatori sociali, per il precariato e per la tutela di salari e pensioni.

Una conferma, se mai ce ne fosse bisogno, dell'assoluta mancanza di riscontro delle "aperture" del Ministro Gelmini: solo parole e nessun fatto concreto.

Si scopre in modo inequivocabile il "bluff" del Ministro Brunetta sui rinnovi dei contratti pubblici. Poche le risorse, neanche tutte disponibili per il salario tabellare, nessuna certezza su ulteriori risorse derivanti dai risparmi. E per finire,il Governo che si arroga il diritto di attribuire d'ufficio gli aumenti in assenza del Contratto.

Una ragione in più per partecipare allo sciopero generale del 12 dicembre 2008, indetto dalla CGIL, al quale i nostri comparti aderiscono per l'intera giornata.

Roma, 21 novembre 2008