FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3802225
Home » Attualità » Sindacato » "I confini non sono ostacoli". Apprezzamenti per il Congresso della FLC in Slovenia

"I confini non sono ostacoli". Apprezzamenti per il Congresso della FLC in Slovenia

Il congresso transeuropeo della FLC Cgil in un messaggio della Confederazione Europea dei Sindacati dell'Educazione.

17/03/2006
Decrease text size Increase  text size

Entrando in questi giorni in un forum riservato allo scambio di informazioni sulle condizioni di lavoro in Europa, a cura della Confederazione Europea dei Sindacati dell’Educazione, siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel leggere questo entusiastico annuncio, datato 10 febbraio, del segretario del sindacato della scuola sloveno ESTUS dal titolo significativo “making history ovvero “fare la storia”.

Dear Colleagues,
did you know that the Italian trade union CGIL is having a Congress next week? Maybe you've heard it. But did you know, that they're having their congress in Slovenia?! The opening of the congress will be in Trieste, Italy, but the rest of it (3 days) will be in Portoroz, Slovenia! They're the first Italian (maybe even European?!) trade union which will have their congress in a foreign country. Teachers are very good example that borders are no obstacles. We can only hope that all the other trade unions (and especially politicians) will follow this example.

Enjoy the weekend!
Sandi Modrijan, ESTUS

Traduzione

Cari colleghi,
sapete che il sindacato italiano CGIL andrà a congresso la prossima settimana? Forse l'avete sentito. Ma sapevate che terranno il loro congresso in Slovenia? L'apertura del congresso sarà a Trieste, Italia, ma il seguito (3 giorni) sarà a Portorose, Slovenia!
E’ il primo sindacato italiano (forse anche europeo?!) che terrà il suo congresso in un paese straniero.
Gli insegnanti costituiscono un bellissimo esempio che i confini non sono ostacoli. Noi possiamo solo sperare che tutti gli altri sindacati (e soprattutto i politici) seguiranno questo esempio.

Buon fine settimana
Sandi Modrijan, ESTUS

Roma, 17 marzo 2006

Tag: slovenia