FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3867279
Home » Attualità » Sindacato » Cresce la mobilitazione verso l'11 dicembre nelle università e negli enti di ricerca

Cresce la mobilitazione verso l'11 dicembre nelle università e negli enti di ricerca

Presidi, assemblee, cortei in tutta Italia.

02/12/2009
Decrease text size Increase  text size

Oggi inizia una mobilitazione permanente dei lavoratori precari dell’università, della ricerca e degli studenti lanciata nell’assemblea del 20 novembre alla Sapienza in vista dello sciopero dei settori della conoscenza e di tutto il pubblico impiego indetto dalla Cgil.

Gli studenti e i precari chiedono il ritiro immediato del DDL Gelmini che aggrava il problema della precarietà, chiude i già irrisori spazi di democrazia e partecipazione al governo dell’università, indebolisce ulteriormente il diritto allo studio introducendo lo strumento già fallito nel sistema anglosassone del prestito d’onore prefigurando una università più piccola, che non risponde alla domanda di maggiore conoscenza e competenze che il nostro paese dovrebbe considerare centrale per le proprie politiche di sviluppo.

Tutto questo mentre gli enti di ricerca sono colpiti da attacchi continui finalizzati a ridurne l’autonomia e licenziare i precari come nel caso dell’ISPRA dell’INFN e dell’INGV.

Quello che serve al contrario è il blocco dei licenziamenti dei precari, il rilancio delle stabilizzazioni, un piano straordinario di reclutamento per le università, un sistema di welfare universale che includa tutti i lavoratori e garantisca agli studenti reali opportunità di scelta del percorso formativo.
Ecco alcune delle iniziative previste.

Genova: 1 dicembre: due assemblee generali di ateneo. 3 dicembre manifestazione studentesca

Torino Politecnico: 2 dicembre Politecnico di Torino, ore 12 atrio portineria centrale, Presidio Dinamico Informativo, tecnici/amministrativi-precari- studenti- docenti; ore 18, Politecnico di Torino, aula 4, Basta morti in nome del profitto! organizzato dal Collettivo Politecnico.

Torino Università: 2 dicembre, conferenza stampa nel pomeriggio per sensibilizzare sullo stato di crisi dell'università e suoi lavoratori.
4 dicembre, ore 15,00 al rettorato dell'Università di Torino, studenti, precari della ricerca ed esternalizzati delle biblioteche hanno indetto un presidio nel cortile del rettorato dalle ore 14:00.

Catania: 2 dicembre, ore 10, ex Monastero dei Benedettini, assemblea generale regionale

Padova: 9 dicembre assemblea di Ateneo.

Palermo: 9 dicembre assemblea di Ateneo.

Venezia: 10 dicembre assemblea di Ateneo.

Pisa: 2 dicembre, ore 12, Camera del Lavoro, conferenza stampa. 9 dicembre Assemblea di Ateneo.

Napoli: 2 dicembre, Assemblea di Ateneo Università Orientale di Napoli

Roma, 1 dicembre 2009