FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3883354
Home » Attualità » Retribuzione dei pubblici dipendenti, l'ultima circolare del MEF

Retribuzione dei pubblici dipendenti, l'ultima circolare del MEF

Dopo un anno dalla legge che blocca contratti e anzianità nei settori pubblici e della conoscenza, Tremonti emana una circolare applicativa. Una babele di norme a volte inutili e a volte peggiorative. Continua con l'ultima manovra finanziaria l'accanimento del Governo nei confronti dei pubblici dipendenti e del lavoro. La nostra scheda di lettura con l'approfondimento e il commento della circolare.

08/07/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Si salvi chi può! Come se non bastassero le immense leggi omnibus con cui questo Governo ci ha inondato, un vero e proprio labirinto di norme, i diversi ministeri aggiungono circolari su circolari che vorrebbero chiarire, interpretare, spesso peggiorare, talvolta - illegittimamente - legiferare.

L'ultima produzione è del Ministero dell'Economia e delle Finanze. La circolare n. 12 è stata emanata ad aprile, è stata resa nota a giugno e interpreta la legge 122 di luglio 2010, quella che ha bloccato contratti e anzianità nei nostri settori.

Perché questa circolare? Dopo un anno il ministro si è reso conto dei difetti della sua legge e vuole metterci "una toppa", l'occasione era buona per alcune forzature della legge 122 e persino per un suo peggioramento. C'era da aspettarselo.

Con questa circolare il MEF esplicita i limiti imposti dalla legge in seguito al blocco dei contratti in materia di:

  • trattamento individuale accessorio dei pubblici dipendenti;
  • progressioni economiche all'interno della categoria o livello e passaggi di categoria o livello (carriera);
  • decurtazioni degli stipendi del personale con qualifica dirigenziale;
  • blocco scatti di anzianità.

Una vera persecuzione, una vigliaccheria nei confronti dei dipendenti pubblici contro cui il Governo continua ad accanirsi con il minacciato ulteriore blocco dei contratti (vedi ultima manovra), con i tagli al personale e ai fondi ordinari.

In allegato il testo della Circolare Ministeriale n. 12 del 15 aprile 2011 e le nostre scheda di lettura della circolare stessa.