FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3803793
Home » Attualità » Previdenza » Fondo Espero - Indette le elezioni dell'Assemblea dei Delegati

Fondo Espero - Indette le elezioni dell'Assemblea dei Delegati

Quasi 50.000 le adesioni ad Espero. Al via le procedure per l'elezione dei componenti di parte sindacale dell'Assemblea dei Delegati

18/04/2006
Decrease text size Increase  text size

Mentre secondo gli ultimi dati le iscrizioni al Fondo Espero sfiorano ormai le 50.000 unità, nelle scorse settimane la società che gestisce i servizi amministrativi del Fondo ha comunicato ufficialmente il superamento della soglia delle 30.000 adesioni, avvenuta nel mese di gennaio, necessaria per procedere all'elezione degli organi di gestione definitivi.

Ciò ha consentito al Consiglio di Amministrazione di indire, lo scorso 4 aprile, le elezioni dell'Assemblea dei Delegati.
Si è messa così in moto una complessa macchina che porterà nella fase iniziale del prossimo anno scolastico allo svolgimento delle elezioni.
I primi adempimenti riguardano la costituzione e l'insediamento della commissione elettorale nazionale e di quelle provinciali.

La Commissione Elettorale Nazionale è stata già costituita e si insedierà il 20 aprile; le commissioni provinciali, invece, saranno costituite entro la metà di maggio. Ricordiamo che, secondo lo Statuto del Fondo, le commissioni devono essere composte, sia a livello nazionale che provinciale, da un rappresentante per ciascuna delle organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto l'accordo che ha istituito il Fondo.
Per la FLC Cgil le elezioni rappresentano un importante occasione di partecipazione democratica. I lavoratori e le lavoratrici che hanno aderito al Fondo, a condizione che l'iscrizione sia avvenuta almeno un mese prima della data in cui esse si svolgeranno, dovranno infatti eleggere su liste nazionali 30 delegati, pari alla metà dei componenti l'Assemblea (gli altri 30 saranno designati dall'Amministrazione).
Si tratta dunque di scegliere i propri rappresentanti in un organismo che avrà compiti importanti, tra cui quello fondamentale di decidere sugli indirizzi di gestione del Fondo.

I prossimi mesi vedranno pertanto impegnate tutte le strutture della FLC nella preparazione di questo appuntamento e, allo stesso tempo, nella prosecuzione della campagna di adesione, con l'obiettivo di estendere ad un numero crescente di lavoratori della scuola le opportunità di previdenza complementare rappresentate dal Fondo Espero.

Roma, 18 aprile 2006