FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3950823
Home » Attualità » Politica e società » Le organizzazioni sindacali del comparto istruzione e ricerca incontrano il presidente dell'Anci

Le organizzazioni sindacali del comparto istruzione e ricerca incontrano il presidente dell'Anci

Ribadito il no all'autonomia differenziata.

01/04/2019
Decrease text size Increase  text size

Il primo aprile 2019 la FLC CGIL insieme alle altre organizzazioni sindacali del comparto “Istruzione e Ricerca”, CISL Scuola, UIL Scuola Rua, Federazione Gilda UNAMS e Snals, ha incontrato a Bari il presidente dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) Antonio Decaro. I sindacati hanno illustrato le iniziative in corso contro la regionalizzazione del sistema di istruzione. Il dottor Decaro, in qualità di sindaco di Bari, ha sottoscritto l'appello promosso dai sindacati e del mondo dell’associazionismo contro l’autonomia differenziata.

De Caro sottoscrive appello

Le organizzazioni sindacali hanno inoltre chiesto l'istituzione di un apposito tavolo tecnico per affrontare i temi relativi a edilizia scolastica, sicurezza,  manutenzione degli edifici e connesse responsabilità, estensione del tempo pieno.

In particolare sul tempo pieno è stata ribadita la necessità che non venga sprecata l'opportunità rappresentata dai 2.000 posti in più assegnati dalla legge di bilancio 2019 per la realizzazione di questo modello didattico. 

Le organizzazioni sindacali inoltre hanno assicurato il proprio sostegno affinchè il parlamento approvi una buona legge sull’educazione alla cittadinanza democratica, a partire dal Disegno di Legge di iniziativa popolare promosso dall’Anci e che è stato sottoscritto da circa centomila cittadini.

Il presidente dell'Anci ha garantito la massima attenzione a queste problematiche e promesso di verificare la fattibilità della creazione del tavolo tecnico.