FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3831253
Home » Attualità » Politica e società » La FLC Cgil a Vicenza per la pace

La FLC Cgil a Vicenza per la pace

La nostra partecipazione alla manifestazione per dire NO alla nuova base militare “Dal Molin”

19/02/2007
Decrease text size Increase  text size

In coerenza con l’impegno assunto dall’ultimo Comitato direttivo della FLC, un’ampia delegazione ha partecipato alla manifestazione di sabato 17 febbraio a Vicenza.

Abbiamo aderito convintamene ad una manifestazione che rimetteva al centro la necessità di perseguire la pace attraverso politiche nazionali e territoriali coerenti, di sviluppo e sostegno alla cooperazione piuttosto che di militarizzazione di interi territori.

Arrivati a Vicenza, siamo stati investiti da un fiume di persone che abbiamo letteralmente attraversato alla ricerca dello spezzone di corteo della CGIL. Si è capito subito che la manifestazione era molto più partecipata del previsto.
La FLC era presente con i suoi striscioni, da quello nazionale e del Veneto a quelli delle altre delegazioni territoriali ed era individuabile anche grazie ai nostri grandi palloni colorati che da alcuni anni campeggiano in tutte le grandi manifestazioni sia di categoria che confederali.

Ci siamo mossi dopo un paio d’ore d’attesa. Infatti, abbiamo dovuto aspettare che sfilasse la testa del corteo e anche questo ci ha confermato l’enorme partecipazione alla manifestazione. Di sicuro più di centomila in nome della pace, contro tutte le guerre e le basi di guerra!

Ci ha colpito in particolare la presenza di tantissimi giovani e giovanissimi come già era accaduto nelle grandi manifestazioni per la pace del 2003, di cui nessuno pare essersi accorto! E’ una notizia che ci sarebbe piaciuto leggere a titoli cubitali sulle prime pagine dei giornali e che diamo volentieri noi, consapevoli che quelli che hanno sfilato a Vicenza rappresentano la maggioranza dei giovani del nostro paese.

Vai alle nostre foto della manifestazione.

Roma, 18 febbraio 2007