FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3760683
Home » Attualità » Politica e società » I Congressi della FLC Cgil - Molise

I Congressi della FLC Cgil - Molise

1° Congresso del Molise

27/12/2005
Decrease text size Increase  text size

1° Congresso regionale della Federazione Lavoratori della Conoscenza - CGIL del Molise

La CGIL considera la conoscenza una risorsa fondamentale. Per questo, con SNS e SNUR, ha deciso di fondare la FLC rappresentando in un unico sindacato tutti i settori della conoscenza, convinta che le modificazioni dell’organizzazione del lavoro, indotte dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti in atto nei lavori del sapere, richiedano una nuova rappresentanza. Nel Molise la FLC è stata costituita formalmente con il Congresso di venerdì 9 dicembre ’05.

Gli obiettivi della Federazione dei lavoratori della conoscenza, anche nel Molise, sono sintetizzabili:

  • Nella necessità di ricondurre ad una rappresentanza unitaria i diversi settori della conoscenza;

  • Nel produrre uno sforzo di elaborazione politico-sindacale capace di declinare il rapporto inscindibile tra saperi, diritti e sviluppo della società;

  • Nel combattere le politiche liberiste che, escludendo il ruolo attivo dello stato, di fatto generano ed aumentano le disuguaglianze sociali.

Il sistema formativo molisano è composto da 92 istituzioni scolastiche pubbliche di ogni ordine e grado, nelle quali lavorano più di 7500 tra dirigenti, docenti ed ATA per garantire un’offerta formativa a 47.500 alunni. I dati sull’edilizia scolastica restano drammatici: a fronte di promesse su fondi certi, resta, quasi a simbolo di una tragedia dimenticata, la precarietà nella quale si trovano ancora gli edifici scolastici nella zona del cratere. L’Università del Molise è frequentata da 10500 studenti e vi operano 900 lavoratori che a vario titolo sono coinvolti in questa realtà formativa.

La formazione professionale è in forte sofferenza infatti sono rimasti una decina di enti formativi e solo 90 addetti e non si conosce il dato dei frequentanti.

La scuola privata è presente nel settore dell’infanzia e nella primaria.

Il Conservatorio di Musica di Campobasso, fondato nel 1971, attualmente conta 108 professori e circa settecento studenti italiani e stranieri. e gli enti di ricerca sono l’altro tassello presente nel nostro contesto territoriale con i quali fare i conti per progettare un intervento complessivo nell’ambito della conoscenza.

La ricerca, pur contando pochi addetti, rappresenta la punta di diamante sulla quale innestare fattivi contributi sulla crescita del nostro territorio.

Si è costituito,dunque, un nuovo sindacato che avrà, nell’ambito territoriale regionale, un ruolo importante sulle politiche dello sviluppo e della conoscenza.

Un nuovo sindacato per:

  • l’autonomia delle scuole, dell’Università e della ricerca

  • rivendicare risorse finalizzate alla costruzione di un qualificato modello di sviluppo regionale

  • garantire e sviluppare il diritto allo studio

  • l’innalzamento dell’obbligo di istruzione

  • l’educazione degli adulti, la formazione continua e l’apprendimento per tutto l’arco della vita

  • il rilancio degli Enti di ricerca e la salvaguardia del Conservatorio

  • una Università di qualità e di massa.

Un sindacato nuovo per:

  • realizzare i diritti di cittadinanza in una società inclusiva

  • espandere la diffusione dei saperi e delle competenze

  • contribuire a far crescere il Molise.

Su questi temi nel Congresso costitutivo della FLC del Molise si è sviluppato un ampio dibattito con 22 interventi, con l’approfondimento dei temi legati al programma della conoscenza per il Molise (in proposito è stato elaborato un apposito documento approvato dal congresso), con un’attenzione particolare ai temi della sicurezza delle scuole (sono ancora di là da venire gli interventi sulle strutture scolastiche dopo il terremoto del 2002), alle questioni riguardanti il precariato, alla costituzione del dipartimento formazione e ricerca, nonché alle tematiche attinenti la natura confederale dell’agire della FLC del Molise.

Sono intervenuti il segretario generale della Cgil Molise, Michele Petraroia ed ha chiuso i lavori il compagno Renzo Concezione della segreteria nazionale.

Il direttivo regionale, votato dal Congresso, ha eletto Sergio Sorella segretario generale della nuova Federazione del lavoratori della Conoscenza del Molise.

Roma, 27 dicembre 2005