FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3910459
Home » Attualità » Pari opportunità » Fare e disfare il genere. Percorsi formativi e buone pratiche nella scuola

Fare e disfare il genere. Percorsi formativi e buone pratiche nella scuola

A Bologna si è svolta un’interessante giornata di studi.

12/03/2014
Decrease text size Increase  text size

Proponiamo ai nostri lettori con grande soddisfazione il bellissimo lavoro che si è svolto venerdì 14 marzo 2014 durante la giornata di studi “Fare e disfare il genere. Percorsi formativi e buone pratiche nella scuola” organizzata a cura del CSGE (Centro Studi sul Genere e l’Educazione) Dipartimento di Scienze dell’Educazione) dell’Università di Bologna. Leggi il programma.

Per costruire una nuova scuola dobbiamo contaminarci nella diversità e non respingerci per paura.

Abbiamo urgente bisogno di una nuova relazione uomo-donna sia nella scuola sia nella società affinché si possano definitivamente cancellare gli stereotipi di genere ed i pregiudizi e lasciare spazio alla razionalità e all’emotività, due facciate del nostro essere persone, complementari e non opposte. Per questo obiettivo dobbiamo tutte e tutti lavorare in una grande “cooperazione” di intenti e di azioni.

Ringraziamo le donne e gli uomini che hanno reso possibile questo percorso e ci appelliamo alla “contaminazione” territoriale.

Per saperne di più: www.csge.unibo.it.
Sul sito dell’AIRC (Associazione Ricerca Italiana Apprendimento Cooperativo) alcuni documenti presentati nella giornata.