FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3895142
Home » Attualità » Insieme la scuola non crolla: parte il nostro progetto a Concordia sulla Secchia (MO)

Insieme la scuola non crolla: parte il nostro progetto a Concordia sulla Secchia (MO)

La FLC CGIL a partire da lunedì 3 settembre e per due settimane sarà presente anche in provincia di Modena.

03/09/2012
Decrease text size Increase  text size

maglietta-insieme-la-scuola-non-crollaDopo i comuni di Cento e Renazzo in provincia di Ferrara e Pegognaga, nel mantovano, la solidarietà non si ferma; anzi è importante essere presenti proprio quando la comunità chiama.
Si sono spente le luci della ribalta: via le parabole televisive, via le macerie. Per i media l'allarme è rientrato ed è tutto apparentemente così normale che si riduce il terremoto ad un drammatico evento di cronaca da ricordare nelle sintesi giornalistiche del 2012. Ma non a Concordia sulla Secchia in provincia di Modena e non nei paesi vicini, quelli che vengono chiamati "della bassa modenese", dove il ricordo è ancora vivo e le mille difficoltà quotidiane di case inagibili, danni, precarietà lavorative, si accumulano su tre mesi di stanchezza e fatica.

I bambini, che in modo traumatico hanno interrotto il loro anno scolastico e lo ricominceranno senza certezze di luoghi e orari, sono stati, per tutte le amministrazioni comunali, oggetto di ogni attenzione. Numerose le attività messe in campo per consentire ai piccoli di mantenere le abitudini e le relazioni sociali consuete, tante anche le iniziative esterne per offrire una vacanza in luoghi diversi, al lago o ai monti, affinché si allontanassero dalla distruzione e dall'ansia del territorio.

Trascorso il mese di agosto, la realtà si ripresenta con la fretta di ricostruire, di riprendere il lavoro, di sapere quale struttura ospiterà la scuola. Per i genitori, per i ragazzi e per la comunità intera.
E quasi duecento saranno i bambini di 3/10 anni che a Concordia (frazione Fossa) si troveranno sotto le tensostrutture donate dalla CGIL di Modena, per rivedersi e giocare insieme. Le educatrici comunali, le cooperative, i volontari già dal 27 agosto sono sul posto, ma saranno i nostri docenti a portare avanti il Progetto della FLC CGIL "Insieme la scuola non crolla" dal 3 settembre, per integrare il contesto formativo e riprendere libri e quaderni in modo guidato, leggero, alla riconquista di concentrazione ed entusiasmo, attraverso attività di gruppo e laboratori didattici e motori.

Per due settimane, prima dell'inizio formale dell'anno scolastico, daremo il nostro qualificato contributo nell'esperienza diretta con i bambini; per loro indosseremo le magliette rosse, così riconoscibili, e saremo compagne/i di giochi, di sport, di letture, di racconti e forse di piccoli inconfessabili segreti.