FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3956032
Home » Attualità » Insieme in Rete, “Ammortizzatori sociali e diritti”: partono le assemblee

Insieme in Rete, “Ammortizzatori sociali e diritti”: partono le assemblee

Convocate le assemblee a distanza organizzate dalla FLC CGIL con le lavoratrici e i lavoratori della conoscenza privata che in questi mesi di emergenza pandemica sono stati sospesi dal lavoro o stanno lavorando a distanza.

19/05/2020
Decrease text size Increase  text size

Dopo la fase di avvio della campagna promozionale della FLC CGIL per organizzare le assemblee sulla rete internet per le lavoratrici e i lavoratori dipendenti, autonomi, somministrati che lavorano nelle aziende private e paritarie dell’educazione, dell’istruzione, dell’università e della formazione professionale, la campagna entra nella sua fase attuativa. Sono state, infatti, convocate dalla FLC CGIL nazionale le assemblee territoriali/interregionali che si svolgeranno nei giorni 25, 28 e 29 maggio 2020, dalle ore 15 alle ore 18 in videoconferenza.

Le assemblee coinvolgono le lavoratrici e i lavoratori in servizio nei servizi educativi privati, in appalto, in convenzione, nelle scuole paritarie, negli istituti/aziende dell'istruzione privata e nella formazione professionale, nelle università private così distribuiti per territori:

  • 25 maggio 2020: le province di Torino, Cuneo, Novara, Alessandria, Biella, Asti, Verbano Cusio Ossola, Genova, Trento (adesioni entro il 21 maggio);
  • 28 maggio 2020: le province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna, Modena, Parma, Firenze, Lucca, Roma, Frosinone, Agrigento, Caltanissetta, Palermo, Trapani, Catania (adesioni entro il 25 maggio);
  • 29 maggio 2020 (in via di convocazione): le province di Pordenone, Venezia, Treviso, Milano, Vicenza, Padova, Verona, Varese, Como, Bergamo, Trieste, Udine, Terni, Napoli, Monza/Brianza, Cosenza, Cagliari, Brescia, Matera (adesioni entro il 26 maggio). 

Per partecipare all’assemblea, che si svolgerà in orario di lavoro, è necessario compilare il modulo online entro i termini indicati in precedenza per ogni assemblea.

La FLC CGIL ritiene che alla dimensione individuale imposta dall'epidemia debba essere contrapposta la dimensione collettiva per stare “Insieme in Rete”; stare insieme in una piazza virtuale in uno spirito solidaristico. 

La FLC CGIL intende rispondere al bisogno di tutela individuale e collettiva in un quadro generale di diritti e di tutele previste dalle leggi e dai contratti.

I partecipanti riceveranno una email con il link di accesso all’assemblea che si terrà nel giorno e nell'ora indicati nella convocazione. I partecipanti saranno ammessi all'assemblea. 

La FLC CGIL è in rete Insieme a te.