FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3812389
Home » Attualità » Formazione lavoro » Formazione continua » Formazione continua. Accordo Regione Campania e Parti Sociali in materia di formazione continua

Formazione continua. Accordo Regione Campania e Parti Sociali in materia di formazione continua

La delibera assegna un ruolo importante alle parti sociali e a gli enti bilaterali nelle azioni di monitoraggio e di valutazione su qualità ed efficacia dei piani formativi e aziendali.

16/06/2006
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la presa d’atto del documento congiunto di intenti in materia di formazione continua tra la Regione Campania e le Parti Sociali.
E' un tentativo di integrazione e di coordinamento nella programmazione dell’offerta formativa tra Regione e forze produttive.

La delibera assegna un ruolo importante alle parti sociali e a gli enti bilaterali nelle azioni di monitoraggio e di valutazione sulla qualità e sull’efficacia dei piani formativi e aziendali. In questo modo si rafforza il ruolo di un nuovo percorso di sistema integrato di formazione in cui far convergere risorse pubbliche(nazionali e d europee) e private (fondi bilaterali).
Già con l’accordo siglato ad aprile tra Ministero del Lavoro e delle politiche sociali,Regioni e province Autonome e Parti Sociali si prevedono interventi in riferimento ai criteri di accreditamento degli enti di formazione a livello regionale e conseguentemente del sistema di certificazione delle competenze.

Con questo accordo la Regione Campania valorizza la formazione continua manifestando un impegno serio rispetto a questi istituti che segnalano profondi cambiamenti in atto. Ciò implica la necessità di promuovere interventi di qualità nel percorso formativo integrato a partire dalla certificazione delle competenze acquisite, che dovranno corrispondere non solo alle necessità delle imprese ma anche agli interessi dei lavoratori occupati.

Roma, 16 giugno 2006