FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3962124
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON “Per la Scuola”: pubblicate le graduatorie definitive dell’avviso relativo al Piano Scuola Estate

PON “Per la Scuola”: pubblicate le graduatorie definitive dell’avviso relativo al Piano Scuola Estate

3.675 scuole statali saranno autorizzate. L’impegno di spesa è pari a circa 266 milioni di euro. Per le paritarie occorre attendere la verifica del requisito della non commercialità

04/06/2021
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L'autorità di gestione del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, con nota 17355 del 1° giugno 2021, ha reso noto le graduatorie regionali definitive dei progetti pervenuti e relativi all’Avviso denominato “Realizzazione di percorsi educativi volti al potenziamento delle competenze e per l’aggregazione e la socializzazione delle studentesse e degli studenti nell'emergenza covid-19” (nota 9707 del 27 aprile 2021).

Per ciascuna graduatoria regionale definitiva, nell’ambito delle risorse disponibili per area geografica, le istituzioni scolastiche inserite al di sopra della linea rossa saranno autorizzate a realizzate il progetto presentato.

Questa in sintesi la situazione

  • saranno autorizzate 3.675 scuole statali (di cui 59 CPIA)
  • le risorse impegnate sono pari a € 265.911.195,60 (di cui € 4.085.361,90 per i CPIA)
  • tutti i progetti presentati dalle istituzioni scolastiche delle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Sicilia, Puglia, Abruzzo, Molise, Sardegna, Friuli Venezia Giulia e delle PP.AA di Trento e Bolzano risultano autorizzati
  • le proposte progettuali delle scuole paritarie che potrebbero essere autorizzate (271 scuole per un finanziamento pari € 11.949.343,60) risultano ancora valutate con riserva in attesa della verifica del requisito della non commercialità

Ricordiamo che destinatari dell'avviso erano

  • le istituzioni scolastiche statali secondarie di primo e di secondo grado
  • i CPIA
  • le scuole paritarie secondarie di primo e di secondo grado di cui alla legge 10 marzo 2000, n. 62, che svolgono un servizio pubblico a titolo gratuito o a fronte di una remunerazione che copra solo una frazione del costo reale (c.d. scuole paritarie che svolgono il servizio in modalità non commerciale), sulla base di quanto precisato e chiarito dalla Commissione europea.

In totale sono stati valutati 5240 progetti delle scuole statali del I e II ciclo e 59 progetti dei CPIA. Atri 667 sono stati valutati con riserva (si tratta delle scuole paritarie). La richiesta di finanziamenti era di oltre 407 milioni di euro.

Nelle tabelle che seguono la sintesi delle richieste presentate.

Scuole del I e II ciclo statali

Regioni

Candidature in posizione utile

Finanziamento

Basilicata

52

2.926.551,90

Calabria

252

18.115.399,40

Campania

737

56.372.597,80

Puglia

455

34.041.772,30

Sicilia

577

41.809.893,10

TOTALE Regioni in ritardo di sviluppo

2.073

153.266.214,50

Abruzzo

124

8.814.873,10

Molise

42

2.736.712,10

Sardegna

107

6.664.025,90

TOTALE Regioni in transizione

273

18.215.611,10

Emilia R

122

8.572.089,20

Friuli VG

63

4.210.807,60

Lazio

171

13.277.226,10

Liguria

56

4.052.331,30

Lombardia

202

14.539.431,40

Marche

81

5.318.619,90

Piemonte

183

13.408.074,90

Toscana

146

10.702.679,70

Umbria

70

5.017.037,60

Veneto

139

9.387.452,10

Trento

23

23

Alto Adige

14

14

TOTALE Regioni più sviluppate

1.270

88.485.786,80

TOTALE Nazionale

3.616

259.967.612,40

CPIA

Regioni

Candidature

Risorse richieste

Basilicata

1

33.264,90

Calabria

3

224.157,00

Campania

3

184.873,20

Puglia

6

502.607,10

Sicilia

4

394.475,10

TOTALE Regioni in ritardo di sviluppo

17

1.339.377,30

Abruzzo

2

108.368,70

Molise

2

76.107,00

Sardegna

2

121.059,60

TOTALE Regioni in transizione

6

305.535,30

Emilia R

5

305.828,70

Friuli VG

1

99.974,40

Lazio

6

496.531,50

Liguria

1

99.974,40

Lombardia

10

742.663,20

Marche

2

71.148,00

Piemonte

3

155.109,90

Toscana

4

240.188,40

Umbria

1

18.662,40

Veneto

3

210.368,40

TOTALE Regioni più sviluppate

36

2.440.449,30

TOTALE Nazionale

59

4.085.361,90

Totale istituzioni scolastiche statali

Regioni

Totale generale autorizzazioni

Totale generale risorse

Basilicata

53

2.959.816,80

Calabria

255

18.339.556,40

Campania

740

56.557.471,00

Puglia

461

34.544.379,40

Sicilia

581

42.204.368,20

TOTALE Regioni in ritardo di sviluppo

2.090

154.605.591,80

Abruzzo

126

8.923.241,80

Molise

44

2.812.819,10

Sardegna

109

6.785.085,50

TOTALE Regioni in transizione

279

18.521.146,40

Emilia R

127

8.877.917,90

Friuli VG

64

4.310.782,00

Lazio

177

13.773.757,60

Liguria

57

4.152.305,70

Lombardia

212

15.282.094,60

Marche

83

5.389.767,90

Piemonte

186

13.563.184,80

Toscana

150

10.942.868,10

Umbria

71

5.035.700,00

Veneto

142

9.597.820,50

Trento

23

1.328.865,70

Alto Adige

14

529.392,60

TOTALE Regioni più sviluppate

1.306

92.784.457,40

TOTALE Nazionale

3.675

265.911.195,60

Ciascuna istituzione scolastica sarà autorizzata con successiva nota e previa generazione del codice unico di progetto, CUP, ai sensi dell’art. 41 Decreto Legge 76/2020 e inserimento dello stesso sul sistema informativo per la gestione finanziaria del PON (SIF2020.) L’ammissibilità delle spese sostenute decorrerà dalla data dell’autorizzazione.