FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3956576
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON “Per la Scuola”: le indicazioni per gli enti locali per la registrazione al sistema informativo del Ministero dell’Istruzione. C’è tempo fino al 19 giugno

PON “Per la Scuola”: le indicazioni per gli enti locali per la registrazione al sistema informativo del Ministero dell’Istruzione. C’è tempo fino al 19 giugno

Imminente la pubblicazione di un avviso per interventi urgenti di adeguamento e adattamento di edifici, spazi e aule didattiche per il contenimento del rischio da covid-19. Risorse per 330 milioni di euro.

15/06/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L’autorità di gestione del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, con la nota 11910 del 12 giugno 2020 preannuncia l’imminente pubblicazione di un avviso pubblico finalizzato gli edifici, gli spazi e le aule didattiche alle misure di contenimento del rischio sanitario da Covid-19.

Le risorse, pari a 330 milioni di euro in base a un comunicato stampa del Ministero, saranno attribuite a favore di tutti gli Enti locali proprietari di edifici adibiti a sede di istituzione scolastica statale o di cui abbiano la competenza ai sensi della legge 11 gennaio 1996, n. 23.

Per presentare la candidatura è necessario che il legale rappresentante dell’Ente locale, o un suo delegato, effettui:

  • la registrazione al portale del Sistema informativo del Ministero dell’istruzione (SIDI);
  • l’accreditamento al sistema di gestione dei finanziamenti PON tramite il servizio SIDI “PON Istruzione – Edilizia Enti Locali”.

Per effettuare queste due procedure gli Enti locali hanno tempo fino al 19 giugno 2020.

Riguardo alla registrazione al portale SIDI, gli utenti in possesso di credenziali SPID o coloro che risultano già registrati in precedenza, accedono direttamente al link https://www.miur.gov.it/web/guest/accesso e da qui all’“AREA RISERVATA”.

In caso contrario occorrerà effettuare una Nuova Registrazione” e successivamente a perfezionare la richiesta di accreditamento tramite il servizio SIDI “PON Istruzione – Edilizia Enti Locali”.

Per l’accreditamento ai fondi PON è necessario utilizzare l’applicazione “Gestione edilizia Enti Locali” presente all’interno del servizio SIDI “PON Istruzione – Edilizia Enti Locali”. L’applicazione contiene due funzionalità:

  • Nuovo accreditamento” che deve essere utilizzato dall’Ente Locale che intende accreditarsi
  • Lista enti accreditati” che deve essere utilizzato dall’Ente locale già accreditato.

A questo link il “Manuale accreditamento e invio candidature firmate” (Pubblicazione del 17 aprile 2020).