FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3962446
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON “Per la Scuola” e Piano Scuola Estate: pubblicato il Manuale operativo di Gestione

PON “Per la Scuola” e Piano Scuola Estate: pubblicato il Manuale operativo di Gestione

Nelle scorse settimane erano stati pubblicati gli elenchi regionali dei progetti autorizzati.

30/06/2021
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L'autorità di gestione del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, il 25 giugno 2021 ha pubblicato il Manuale Operativo di Gestione (MOG) relativo all’Avviso “Realizzazione di percorsi educativi volti al potenziamento delle competenze e per l’aggregazione e la socializzazione delle studentesse e degli studenti nell'emergenza covid-19” (nota 9707 del 27 aprile 2021).

Ricordiamo che destinatari dell'avviso erano

  • le istituzioni scolastiche statali secondarie di primo e di secondo grado
  • CPIA
  • le scuole paritarie secondarie di primo e di secondo grado di cui alla legge 10 marzo 2000, n. 62, che svolgono un servizio pubblico a titolo gratuito o a fronte di una remunerazione che copra solo una frazione del costo reale (c.d. scuole paritarie che svolgono il servizio in modalità non commerciale), sulla base di quanto precisato e chiarito dalla Commissione europea.

Come specificato nell’Avviso sono stati finanziati i progetti e i moduli riconducibili alle seguenti sotto azioni:

10.1.1A – Interventi per la riduzione della dispersione scolastica e per il successo scolastico degli studenti (Istituzioni scolastiche che partecipano singolarmente)

10.1.1B – Interventi per la riduzione della dispersione scolastica e per il successo scolastico degli studenti in rete (Istituzioni scolastiche che partecipano in rete)

10.2.2A – Competenze di base (Istituzioni scolastiche che partecipano singolarmente)

10.2.2B – Competenze di base in rete (Istituzioni scolastiche che partecipano in rete)

10.3.1A – Percorsi per Adulti (CPIA)

Il Manuale Operativo di Gestione (MOG) è finalizzato a supportare le istituzioni scolastiche nell’espletamento, all’interno dell’area di gestione progetti finanziati con Fondo Sociale Europeo (FSE) del Sistema di Gestione Unitaria del Programma (GPU 2014-2020), delle operazioni necessarie per la gestione e documentazione dei progetti autorizzati dall’Autorità di Gestione sulla base della modalità di selezione e dei criteri definiti nell’Avviso 9707/21. In particolare

  • l’accesso al Sistema
  • le operazioni da effettuare nel menù di progetto per l’Avvio
  • le operazioni da effettuare per l’avvio dei moduli
  • le operazioni per gestire un modulo avviato
  • la chiusura di un modulo
  • la chiusura del progetto

Il Manuale è particolarmente importante per le indicazioni fornite riguardo

  • ai profili necessari per la realizzazione dei progetti autorizzati,
  • alle procedure per l’individuazione del personale (in particolare Tutor ed esperti),
  • all’iter per la costituzione del Gruppo classe
  • alle modalità di associazione di ciascun modulo a specifiche competenze: a) Competenze Chiave UE; b) Competenze Chiave e di cittadinanza; c) Competenze chiave per l'apprendimento permanente - Raccomandazione del 22 maggio 2018
  • all’inserimento delle “Articolazioni del modulo per contenuti
  • alla registrazione delle presenze (Stampa del modulo firme, Gestione delle presenze, validazione delle presenze. Il foglio firme da inserire in GPU non deve essere firmato dai corsisti)
  • alla compilazione delle Schede di osservazione iniziali e le Schede di osservazione finali (non prevista per Sotto azione 10.3.1A - “CPIA”)
  • alla emissione delle attestazioni

Ulteriori adempimenti riguardano la compilazione

  • dei Questionari di gradimento sull’offerta formativa (solo per i corsisti delle istituzioni scolastiche del secondo ciclo di istruzione e coloro che sono iscritti ai moduli realizzati dai CPIA. Nella sotto azione 10.3.1A i Questionari di gradimento dei corsisti delle SEDI CARCERARIE dovranno essere scaricati dal Tutor, consegnati ai corsisti detenuti che lo compileranno e poi verranno inseriti a Sistema dal Tutor completo del codice meccanografico dell’Istituto e del codice identificativo che è stato assegnato al corsista detenuto)
  • della Scheda di autovalutazione (compilata dal Dirigente scolastico o da Coordinatore)
  • degli Indicatori trasversali (in cui il DS o Coordinatore delle scuole paritarie, sarà chiamato a inserire dati relativi ai migranti, partecipanti di origine straniera e minoranze, ai soggetti in situazione di svantaggio).

Ricordiamo che per questo avviso non sono presenti le sezioni “Votazioni curricolari” e “Indicatori di progetto”.