FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3964193
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PNRR: emanato il Bando “Scuola Connessa” per la fornitura di servizi di connettività Internet a banda ultralarga

PNRR: emanato il Bando “Scuola Connessa” per la fornitura di servizi di connettività Internet a banda ultralarga

Procedura indetta da “Infratel Italia S.p.A.”. Risorse per oltre 184 milioni di euro.

07/02/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Infratel Italia S.p.a., società in house del Ministero dello sviluppo economico, ha pubblicato il 28 gennaio scorso il bando “Scuola connessa” finanziato dal PNRR (Missione 1, componente 2, investimento 3.1.3 Scuola Connessa) per la fornitura di servizi di connettività Internet a banda ultralarga presso scuole sul territorio italiano, compresa la fornitura e posa in opera della rete di accesso e servizi di gestione e manutenzione.

In particolare la procedura aperta (indetta ai sensi degli articoli 28 e 60 del d.lgs. n. 50/2016) prevede l’individuazione di un operatore economico con cui sottoscrivere un accordo quadro che deve garantire le seguenti prestazioni:

  • fornitura in opera di apparati di utente e del cablaggio interno alla scuola fino alla CPE, compresa fornitura in opera dei cavi, tubi e materiali di posa
  • fornitura della rete di accesso in modalità di cessione di proprietà o di diritto d’uso in favore di Infratel Italia per almeno venti anni
  • servizi di accesso ad Internet
  • servizi di assistenza tecnica e manutenzione.

La velocità del collegamento in accesso fino al Nodo Operatore dovrà essere almeno pari a 1Gbit/s simmetrici, garantiti dalle ore 8 alle ore 18. L’infrastruttura di rete di accesso dovrà consentire l’upgrade di velocità fino a 10 Gbit/s.

L’importo totale posto a gara è di euro 184.424.460,00, di cui oneri per la sicurezza non ribassabili pari a euro 830.678,70, ed è ripartito in otto lotti territoriali

NUMERO

LOTTO

DENOMINAZIONE LOTTO

IMPORTO A BASE DI GARA

(al netto di IVA)

FORNITURA

(al netto di IVA)

SERVIZI

(al netto di IVA)

NUMERO SCUOLE

1

Puglia, Liguria, Valle D’Aosta

16.323.836

10.395.836

5.928.000

912

2

Lombardia

21.491.729

13.275.729

8.216.000

1.264

3

Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trento, Bolzano

17.204.027

11.321.527

5.882.500

905

4

Emilia Romagna, Marche, Umbria

12.694.884

8.430.884

4.264.000

656

5

Toscana, Lazio

26.941.060

17.984.060

8.957.000

1.378

6

Abruzzo, Basilicata, Molise, Puglia

23.215.750

15.305.250

7.910.500

1.217

7

Campania, Calabria

46.115.886

29.709.886

16.406.000

2.524

8

Sicilia, Sardegna

20.437.288

13.553.788

6.883.500

1.059

TOTALE

184.424.460

119.976.960

64.447.500

9.915

La scadenza del termine per la presentazione delle offerte è fissata alle ore 13:00 del 15 marzo 2022.

La durata dell’affidamento decorre dalla data di sottoscrizione dell’accordo quadro e sino alla al 30 giugno 2026.

A questo link è possibile consultare gli allegati all’avviso.