FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3947973
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » Innovazione digitale: pubblicate ulteriori graduatorie

Innovazione digitale: pubblicate ulteriori graduatorie

Riguardano l’educazione alla cittadinanza, le biblioteche innovative, i curriculi digitali. Le risorse quasi totalmente provenienti dal “PON per la scuola”

19/07/2018
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con alcuni recenti provvedimenti, il MIUR ha pubblicato le graduatorie definitive o le autorizzazioni all’avvio di progetti inerenti l’innovazione digitale collegati al piano nazionale scuola digitale (PNSD).

Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento”, l’Autorità di Gestione (AdG) ha dato l’autorizzazione all’avvio dei progetti relativi al

  • Potenziamento della Cittadinanza europea” (Avviso 3504/17)
  • Potenziamento delle competenze di cittadinanza globale” (Avviso 3340/17)

Nel primo caso state autorizzate 2890 scuola (dotazione finanziaria dell’avviso: 80 milioni di euro).

Nel secondo caso state autorizzate 3779 scuole (dotazione finanziaria dell’avviso: 120 milioni di euro)

A questo link è possibile consultare la documentazione completa relativa ai due avvisi.

Con decreto del direttore generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale n. 182 del 21 maggio 2018, sono ammesse al finanziamento le proposte delle Istituzioni scolastiche collocate dalla posizione 501 alla posizione 1.000 nella graduatoria di merito redatta a seguito dell’Avviso pubblico 7767/16 relativo alle “Biblioteche Scolastiche come ambienti di alfabetizzazione all’uso delle risorse informative digitali” e approvata con decreto direttoriale 341/17.

Le risorse sono pari a € 5.056.000,00 e costituiscono quota parte 6 milioni di euro che erano state finalizzate a finanziare l’Azione #24, nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) adottato con Decreto Ministeriale 851/15 (ambito di lavoro “Competenze e contenuti”, area di intervento “Contenuti digitali”)

Infine, la citata direzione generale ha reso noto l’elenco delle 125 istituzioni scolastiche che parteciperanno alla seconda fase di selezione relativo all’avviso pubblico “Curricolo digitale” (Nota 11080 del 23 settembre 2016). Come è noto oggetto dell’azione è sviluppare percorsi per gli studenti e per i docenti, diretti a incentivare la produzione di contenuti didattici innovativi sui temi delle competenze digitali (diritti della rete, educazione ai media, pensiero computazionale, robotica educativa, lettura e scrittura in ambienti digitali). Si tratta di un intervento previsto dal piano nazionale scuola digitale, Ambito “competenze e contenuti”, Azione #15.

È prevista la realizzazione di 25 curricoli digitali, ciascuno di importo massimo pari a euro 170.000,00, nelle seguenti aree tematiche

Area tematica

Numero 

diritti in internet

n. 2

educazione ai media (e ai social)

n. 3

educazione all’informazione

n. 3

stem (robotica educativa, making e stampa 3D, internet delle cose, ecc.)

n. 4

big e open data

n. 2

coding

n. 2

arte e cultura digitale 

n. 4

educazione alla lettura e alla scrittura in ambienti digitali

n. 2

economia digitale 

n. 2

imprenditorialità digitale

n. 1

 Le risorse stanziate sono pari a € 4.300.000,00.