FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3846061
Home » Attualità » Europa e Mondo » Manifestazione della CES a Ljubljana il 5 aprile per salari e livelli di vita dignitosi

Manifestazione della CES a Ljubljana il 5 aprile per salari e livelli di vita dignitosi

Al corteo sarà presente una numerosa delegazione del sindacato europeo dell’educazione Etuce/Csee per rivendicare migliori salari per i lavoratori della scuola.

20/03/2008
Decrease text size Increase  text size

I salari e il loro potere d’acquisto sono oramai diventati una questione essenziale per la maggior parte dei cittadini europei. Allo stato attuale, la percentuale del PIL destinata ai salari continua a diminuire e, mentre i governi e la Banca centrale invocano la moderazione salariale, aumentano i profitti delle multinazionali e si assiste ad una sempre più iniqua ripartizione della ricchezza. La Confederazione dei sindacati europei ha quindi deciso di lanciare una campagna europea per salari equi che culminerà con una manifestazione a Ljubljana il 5 aprile in occasione della riunione dei ministri della finanza dei paesi membri della UE (Ecofin).

Le principali richieste della CES/ETUC sono:

  • L’innalzamento dei salari per difendere il potere d’acquisto.

  • Un salario minimo dignitoso per combattere la povertà.

  • Equità salariale tra uomini e donne.

  • Una più forte contrattazione collettiva, anche a livello europeo.

  • Salari equi per i lavoratori del pubblico impiego.

  • Un limite agli stipendi ai livelli manageriali più alti.

All’iniziativa di grande rilievo politico parteciperà anche la FLC Cgil con una propria delegazione per rivendicare salari più alti e condizioni di vita adeguate per il personale della scuola insieme con tutte le altre organizzazioni dell’educazione iscritte all’Etuce.

Vai al sito dell'ETUCE

Roma, 20 marzo 2008