FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3823229
Home » Attualità » Europa e Mondo » Grecia: ondata di scioperi

Grecia: ondata di scioperi

Dopo una burrascosa fine d’anno scolastico, il rientro non sembra aver calmato al situazione nella scuola greca.

03/10/2006
Decrease text size Increase  text size

Un’ondata di scioperi sta interessando l’insieme del sistema scolastico greco. Gli insegnanti della scuola primaria sono in sciopero permanente da 10 giorni. Lo sciopero continuerà fino al 6 ottobre.
Gli insegnanti della scuola secondaria sono entrati in sciopero il 2 e 3 ottobre.
Gli scioperi sono stati indetti dai due sindacati della primaria, Doe, e della secondaria, Olme.
Assemblee si stanno svolgendo in tutta la Grecia.
La richiesta dei sindacati consiste in una crescita dei finanziamenti pubblici alla scuola fino al 5% del Pil, un sostegno all’educazione pubblica, la crescita dello stipendio degli insegnanti e la fissazione del minimo stipendiale a 1400 euro, libertà di educazione e democrazia scolastica.
La prossima giornata mondiale dell’insegnante, fissata al 5 di ottobre, sarà, dicono i due sindacati, un’occasione per una grande manifestazione che avrà luogo ad Atene.

Roma, 3 ottobre 2006

Tag: grecia