FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3866763
Home » Attualità » Europa e Mondo » Forum sociale europeo. Riunione a Valencia del Network dell'educazione

Forum sociale europeo. Riunione a Valencia del Network dell'educazione

Al centro del dibattito il rafforzamento della rete e la preparazione dell'Assemblea dell'educazione di Berlino e del prossimo Forum Europeo in Istanbul. Votato un documento di solidarietà ai sindacati turchi Egitim-sen e Kesk.

16/11/2009
Decrease text size Increase  text size

Più di 40 rappresentanti di associazioni dell’educazione, sindacati e organizzazioni dei genitori e degli studenti, provenienti da Spagna, Italia, Portogallo, Francia, Grecia e Belgio, hanno partecipato all’assemblea tenutasi in Valencia il 13 e 14 novembre. All’ordine del giorno la situazione nei differenti paesi per quanto riguarda le politiche educative e la presentazione di proposte per potenziare la rete dell’educazione, per organizzare l’Assemblea che si terrà a Berlino il 29 gennaio in occasione dell’Assemblea preparatoria del Forum sociale Europeo e per il prossimo forum che si terrà a giugno/luglio a Istanbul.

Il primo giorno dei lavori è stato dedicato all’analisi della situazione nei paesi presenti. Tutti gli interventi hanno evidenziato come la politica della riduzione dell’educazione pubblica e della sua privatizzazione sia ovunque all’ordine del giorno, con conseguenze sulla qualità del servizio erogato, soprattutto nei confronti delle fasce più deboli, sugli spazi democratici e sulle condizioni di lavoro, ma anche la difficoltà a costruire un’alternativa ai processi in atto, soprattutto per l’invasività della logica del mercato e della libera scelta, imposta dalle politiche neoliberali mondiali ed europee. Una risposta a tali politiche deve perciò richiedere larghe alleanze e capacità di costruire idee e politiche alternative a quelle in atto, su tutti gli aspetti connessi all’educazione: contenuti dell’insegnamento e competenze; democrazia nelle scuole e partecipazione dei genitori e degli studenti; autonomia scolastica e deregolamentazione; intreccio tra didattica ed organizzazione del lavoro. I temi proposti dal gruppo di lavoro saranno presentati all’assemblea di Berlino, dove si prevede soprattutto una presenza dei paesi dell’Europa centrale e dell’Est, per dare una continuità al lavoro da fare in preparazione del forum di Istanbul.

L’assemblea ha quindi votato una risoluzione in solidarietà coi sindacati turchi Egitm-sen e Kersk, per la repressione subita negli ultimi mesi, e coi sindacalisti arrestati, il cui processo si tiene nei prossimi giorni.

Si è inoltre deciso di costruire un spazio web dedicato alla rete dell’educazione del Forum sociale europeo, dove è possibile pubblicare documenti e aprire un dibattito. In prima fase si utilizzerà il seguente spazio: http://educacionfse.wordpress.com/organizaciones/ .

Roma, 16 novembre 2009