FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3952172
Home » Attualità » Europa e Mondo » Bangkok: si aprono i lavori dell'VIII Congresso mondiale dell’Internazionale dell’Educazione

Bangkok: si aprono i lavori dell'VIII Congresso mondiale dell’Internazionale dell’Educazione

Rinnovamento sindacale e cambiamento climatico al centro del dibattito.

22/07/2019
Decrease text size Increase  text size

VIII Congresso IE 1-2Domenica 21 luglio 2019, a Bangkok si è aperto l'ottavo Congresso mondiale dell'istruzione internazionale. La presidente Susan Hopgood ha aperto i lavori e ha dato il benvenuto ai 1.400 delegati provenienti da tutto il mondo e ha iniziato il suo discorso lanciando loro una sfida: "Siete pronti a prendere l'iniziativa? Si tratta di una sfida per far progredire la nostra professione, promuovere la democrazia, proteggere i diritti umani e sindacali e difendere l'educazione pubblica gratuita e di qualità per tutti".

La Presidente di Education International (IE), ha sottolineato che il rinnovamento sindacale è una delle principali sfide del Congresso "per realizzare pienamente le potenzialità dei nostri sindacati e la loro capacità di definire una politica educativa e per contribuire alla realizzazione dell'obiettivo di sviluppo sostenibile 4 delle Nazioni Unite e per organizzare e mobilitare i giovani membri a partecipare alle nostre attività sindacali ".

Ha aggiunto, inoltre, che il cambiamento climatico sarà al centro del dibattito: "La giustizia climatica arriverà prima attraverso l'educazione e gli insegnanti di tutto il mondo. mondo ". Nel suo messaggio, Hopgood ha anche sottolineato le minacce alla democrazia nei quattro angoli del pianeta: "Il nazionalismo distruttivo sta guadagnando terreno. La disinformazione è un'arma, un mezzo di divisione al servizio di interessi privati. VIII Congresso IE 2-2

È imperativo per insegnanti e professionisti dell'educazione denunciare queste menzogne e difendere argomenti convincenti contro i loro studenti: "Dobbiamo combattere le bugie e l'ignoranza. ". Hopgood ha concluso il suo discorso inaugurale chiedendo un’unione alla comunità educativa internazionale: "Oggi la democrazia combatte letteralmente per la sua sopravvivenza contro l'autoritarismo. Non abbiamo scelta. Non possiamo più aspettare. Dobbiamo agire. Adesso."

La FLC CGIL è presente con la sua delegazione composta da Graziamaria Pistorino, Segretaria nazionale e Claudio Franchi del centro nazionale.