FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3816621
Home » Attualità » Europa e Mondo » Agitazione di docenti e capi di istituto.

Agitazione di docenti e capi di istituto.

Irlanda, dicembre 1999

05/12/1999
Decrease text size Increase  text size

DICEMBRE

Agitazione di docenti e capi di istituto. La scena sindacale della scuola irlandese è in questi giorni interessata da un’ampia agitazione, che si sviluppa soprattutto nelle contee del nord-ovest, intorno alla questione della nomina dei capi di istituto nelle scuole primarie e alla gestione amministrativa di queste ultime. Differentemente che da noi, in Irlanda il capo di istituto è un docente come gli altri, che può avere tutt’al più una riduzione di orario in rapporto alla dimensione della scuola, mentre i servizi amministrativi sono assicurati in base ad un budget assegnato alla scuola e calcolato in 15 sterline irlandesi per alunno. Nella situazione attuale almeno il 75% delle scuole hanno capi di istituto senza alcuna forma di esonero o semiesonero e non riescono a far fronte alla assunzione di personale amministrativo. A fronte di ciò l’Irish National Teachers Organisation ha indetto uno sciopero il 18 novembre e una manifestazione nella città di Sligo. Il sindacato rivendica la concessione dei semiesoneri, l’aumento del budget per le spese amministrative, la riduzione dei parametri per la istituzione del posto di capo di istituto.

Tag: irlanda