FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3886202
Home » Attualità » Diritti. Non più parole

Diritti. Non più parole

Al via la nuova campagna dei Giovani NON+ disposti a tutto CGIL contro la precarietà "Diritti. NON+ parole".

21/10/2011
Decrease text size Increase  text size

Da www.nonpiu.it

Lunedì 24 a Roma alle 11.00 presso la Galleria Alberto Sordi metteremo in scena la nostra insofferenza alla retorica sulla precarietà: fatta di parole vuote buone solo per la campagna elettorale e che nascondono politiche di tutt'altra natura.

"Con le parole non si mangia": a volte serve ribadire l'ovvio! Tre improvvisati cuochi andranno in giro con pentoloni pieni delle peggiori frasi fatte, – paternalistiche o smentite dai fatti – e proveranno ad ammannirle a giovani NON+ disposti ad ingoiarle.

La nostra ricetta è semplice, ma deve essere realizzata subito: porre un termine al moltiplicarsi delle tipologie di lavoro precario, introdurre regole chiare per impedire l'abuso dei contratti truffa, garantire a tutti i diritti fondamentali e i livelli retributivi previsti nei contratti nazionali di lavoro, affermare il principio che il lavoro discontinuo deve costare di più, estendere l'indennità di disoccupazione a chi oggi ne è privo.

Leggi e diffondi la piattaforma